fbpx

Category / Lifestyle

valigia-cover
Lifestyle

Valigia- consigli base per quella “quasi” perfetta

 

Preparare la valigia

Non molto tempo fa avete letto il nostro articolo su come organizzare una vacanza estiva perfetta senza stress; uno dei punti salienti era la preparazione della valigia ma ci siamo poi resi conto che poteva essere utile affrontare con voi più specificamente l’argomento  ed ecco quindi un piccolo vedemecum per preparare quella perfetta

Abitini corti

vanno sul fondo della valigia anche stesi ma se sono in tessuti che non necessitano di essere stirati o sono, di per se, da indossare un po’ stropicciati, teneteli piegati il più possibile

Jeans e short di jeans

Non sono pantaloni che necessitano grandi “stirature” e potete metterli in valigia anche arrotolati

Camicie

Ne basterà una, massimo due, bianche; stirale prima di partire e piegale, riponile sopra a tutto nella valigia. Queste serviranno per serate eleganti ma per il resto usa quelle sportive, ad esempio in jeans o in cotone a quadroni, che puoi indossare anche un po’ stropicciate

Scarpe

Noi se possiamo gli dedichiamo un borsone a parte oppure li mettiamo in dei sacchetti di tessuto sul fondo e nel doppio fondo della valigia. Quelle ti serviranno, che tu sia uomo o donna, saranno sicuramente un paio da ginnastica,un paio di infradito da mare e un paio basse da passeggio

Indumenti per il mare e costumi

Metti tutto nella borsa che userai per andare al mare , che sia bella grande in modo da mettere anche l’ asciugamano e dedicagli un spazio apposito in valigia: Quindi ricapitolando nella borsa andranno costumi, asciugamano e qualche abitino per il mare, magari dei kaftani che puoi indossare senza preoccuparti che possano formarsi pieghe

Borsello per l’igiene

Sicuramente tutti ne abbiamo uno ma vediamo come organizzarlo al meglio. Noi portiamo spazzolini usa e getta che dopo la vacanza butteremo. Un solo dentifricio per entrambi. Uno shampoo doccia e un balsamo. Spesso li acquistiamo sul luogo, il loro costo é sempre minimo, mentre se siamo in hotel approfittiamo delle boccette fornite nelle stanze, a meno che non troviamo le antipatiche bustine e allora come dicevano li acquistiamo. Spazzola per me pettine per lui.
I kit di cortesia degli hotel o dei b&b sono sempre più forniti ormai. Il phon non lo portiamo quasi mai. Soprattutto quando nei servizi della struttura leggiamo che è compreso l’ asciugacapelli. Una saponetta per viso e mani e campioncini di crema.

Borsello make-up

Non sono molto brava a darvi info perché in estate mi trucco pochissimo ma anche  te basterà un bronzer con pennello, mascara, un illuminate viso che puoi usare anche sugli occhi come ombretto e del burro cacao; questi sono i miei fedelissimi

Kit pronto soccorso

Attenzione non una farmacia in valigia ma l’essenziale: prepara un borsello con cerotti, antidolorifico, una minisize di disinfettante e una tachipirina o un equivalente

Maglioni e giacconi

Puoi arrotolarli e riporli vicino ai jeans, agli shorts e a tutto il resto dei capi, che abbiamo già concordato, possono essere arrotolati

Indumenti intimi

puoi inserirli in sacchetti di tessuto e riporli nella tasca della valigia o negli spazi liberi tra un borsello e un capo.

vacanza-cover
Lifestyle

Organizzare le vacanze estive-piccoli consigli

Organizzare le vacanze estive può sembrare la cosa più semplice , d’altronde cosa sarà mai organizzare qualcosa di piacevole? No , affatto! Ci sono persone , compresi noi fino a qualche anno fa, per le quali l’organizzazione delle vacanze può essere causa di stress e trasformarsi un vero e proprio incubo. Questo non va bene, lo scopo è staccare la spina e non può diventare stancante anche organizzare qualcosa di bello e soprattutto attesissimo.

Abbiamo pensato quindi di lasciarvi in questo post alcuni consigli su come organizzare le vacanze al meglio, una sorta di piccola “guida di sopravvivenza” all’esodo estivo

Controllare il budget

La prima cosa da fare è quanto si ha a disposizione e se ci saranno ulteriori entrate prima della partenza. Dopo di che è fondamentale capire quanto si è disposti a spendere per le vacanze e fissa una cifra massima che non ti faccia trovare completamente al verde al tuo ritorno.

Scegliere la destinazione in base al budget

Sembra la cosa più semplice ma non è cosi: fissato il budget massimo,che comprende ad esempio volo+alloggio,informati su eventuali costi di cibo, noleggio auto-moto-bici, prezzi del carburante o dei biglietti per i mezzi pubblici. Spesso sono queste le cose principali su cui si fonda la scelta della meta.

Prenotare

Se scegli una agenzia di viaggi, ricorda loro il budget e dai indicazioni precise sul periodo. Altra cosa fondamentale, informati su costi dei voli ad esempio e proponi le tue informazioni all’ agenzia che spesso tende a proporre pacchetti preconfezionati. Se trovi un’offerta di volo imperdibile, fa subito bloccare il volo all’ agente( si sa, sono i voli a costare fin troppo). Se hai la possibilità paga subito l’ agenzia, altrimenti fissa delle date precise e delle rate  per dilazionare il pagamento.

Se organizzi le vacanze da solo,allora leggi il nostro articolo su come prenotare un viaggio low cost.

Organizzare le tempistiche

Una volta scelta la meta e prenotato, cerca di organizzare tutto quello che dovrai fare prima di partire e anticipa quello che sicuramente dovrai fare al lavoro: quindi anticipa i pagamenti, porta avanti il lavoro,fai tutte le visite mediche che avresti dovuto far al ritorno, anticipa lo studio.

Preparare i documenti

Controlla che il passaporto sia alido, la carta di identità non sia scaduta o altrettanto la patente. Controlla sempre anche che i bancomat e le carte di credito non siano smagnetizzate. Soprattutto gioca d’ anticipo e tieni tutti questi documenti a portata di mano, non te ne ricordare all’ultimo per poi chiederti dove diavolo sia il passaporto.

Pensare alla valigia

Prima cosa da fare e controllare materialmente i tuoi bagagli; controlla che chiusure e ruote del trolley funzioni perfettamente, stessa cosa il manico e le tasche interne. Appena puoi, stila una lista di tutto il necessario. Noi ad esempi segniamo spesso sulle note dell’ iPhone eventuali abbinamenti di abiti o quello che ci serve per l’igiene personale. A proposito di abiti, almeno una settimana prima di partire non indossare quello che porterai con te, lavalo, stiralo e riponilo, sarà perfetto una volta arrivati a destinazione. In più noi usiamo una valigia grande da stiva “comune” per l’ abbigliamento di entrambi, saponi, spazzolini e scarpe. Quello di più personale, dritto nel bagaglio a mano.

Dividere gli spazi

A proposito di valigia, importante è sempre organizzare lo spazio. In estate ne abbiamo sicuramente di più grazie a shorts e abitini leggeri. Organizza volumi e soprattutto evita quelle cose che “non si sa mai” ma che poi giacciono nella valigia tutto il tempo. Io ad esempio ho eliminato tacchi e piastre per capelli.

Organizzare le vacanze estive vuol dire anche rivoluzionare un po’ la propria routine ed è l’occasione giusta per  sentirci più liberi da quegli oggetti di cui spesso siamo schiavi, poi abbiamo detto NO STRESS!

Ultimi preparativi

Fondamentale se parti in auto è il controllo dell’ auto, anzi due:uno molto prima della partenza e un secondo, a pochi giorni da essa. Controlla la casa e scrivi una lista di cose da fare prima di chiudere a chiave la porta: ad esempio controllare che il gas sia chiuso, le finestre altrettanto e se puoi lascia le chiavi di casa a qualcuno di fidato che possa di tanto in tanto dare una controllata. Tieni fuori dalla valigia tutto quello che ti servirà prima della partenza: spazzolino, scarpe, abiti e tutto ciò che può esservi capitato nell’organizzazione generale del bagaglio.

Partire

Ora che tutto è stato “depennato” dalla lista di cose da fare , puoi partire. Avrai tutto quello che serve e non avrai preoccupazioni di nessun tipo, ma soprattutto ora che hai imparato a gestire tutto ciò che serve ad organizzare le vacanze puoi applicare alcuni punti anche per un semplice week end fuori porta.

prenotare-cover
Lifestyle

Prenotare un viaggio low cost-consigli per viaggiare risparmiando

Prenotare ma prima risparmiare

Viaggiare è forse una delle cose più belle al mondo, una passione immensa… ma come tutti gli hobby più belli, è anche molto dispendioso e con i tempi che corrono non è affatto facile dedicarsi a ciò. Anche per noi spesso è difficile organizzare il nostro prossimo viaggio quando c’è il lavoro, l’ assicurazione sull’ auto da pagare e altre piccole e grandi spese. Però vogliamo darvi alcune dritte per prenotare in maniera più economica. Cominceremo con questi semplici consigli per poi svelarvi via via qualche altro trucchetto, per questo, rimanete connessi…

come-prenotare-1

Monitora continuamente i siti delle compagnie aeree, da desktop o tramite le app, spesso possono esserci errori di prezzo che durano poche ore e sono l’occasione ideale per prenotare. Cogli al volo anche promozioni delle varie compagnie e non dimenticare che carte come quella MILLEMIGLIA di Alitalia posso aiutarti ad accumulare miglia da utilizzare in futuro.

Piccolo trucco: naviga sui siti di prenotazione voli e strutture con la navigazione in incognito, di modo che i risultati non siano falsati dalle statistiche sulle tue ricerche

come-prenotare-2

Utilizza le app per prenotare voli, treni,alberghi o ristornati. Se la prenotazione viene effettuata dall’ app spesso viene riservato un 10%-20% di sconto oppure condizioni particolarmente vantaggiose.

prenotare-04

Sappiamo che è difficile, ma se puoi prenota le tue ferie estive a giugno o settembre che ti faranno risparmiare un bel po’di soldi. Altrimenti puoi, anzi DEVI prenotare con molto anticipo strutture o pacchetti; si, è rischioso ma il prezzo sarà super conveniente.

prenotare-03

Tutte le escursioni, itinerari e mete che vorresti visitare, puoi prenotarle già dall’Italia. Ad esempio spesso su forum come quello di tripadvisor  puoi trovare topic in cui i viaggiatori si scambiano informazioni su tour operator locali e persone del luogo che si prestano gentilmente e a prezzi abbordabili a farti da guida. Cercali, contattali e prenota da qui le tue escursioni. Evita assolutamente quelle organizzate dagli hotel, dai resort o dai grossi tour operator perchè spesso hanno veramente prezzi esorbitanti.

prenotare-06

Tieni d’occhio anche il tasso di cambio in modo da poter acquistare la moneta che ti interessa per il tuo viaggio ad un tasso favorevole e questo sarà un altro punto a tuo vantaggio.

prenotare-07

Valuta di prenotare anche appartamenti o B&B. Esitono moltissimi siti famosi come airbnb o scambiocasa in cui trovare recensioni sugli immobili e i proprietari. In più puoi prenotare appartamenti bellissimi e di lusso se prenoti in gruppo… la quota che sarà bassissima.

prenotare-08

Non dimenticare che in Italia puoi sfruttare i tantissimi siti che mettono a disposizione coupon e sconti ad esempio Groupon, Groupalia. Noi li usiamo spessissimo per prenotare spa, ristoranti, gite in barca o week-end fuori porta. E non dimenticare che festività o compleanni possono essere un’occasione ottima per ricevere in regalo degli Smartbox;prova a consigliarlo quando vedi gli amici e i parenti un po’ indecisi su cosa regalarti a Natale.

Quali sono i tuoi segreti per prenotare bellissimi viaggi a prezzi straciati? Hai dritte e consigli utili che potremmo inserire in questo articolo? Faccelo sapere nei commenti!

10-cose-da-fare-cover
Lifestyle Travel

Dieci cose da fare a Creta-spiagge, cibo e cultura

In queste settimane via abbiamo parlato del nostro viaggio a Creta, quindi abbiamo deciso di regalarvi un’infografica e una lista di dieci cose da fare assolutamente a Creta , per godervi questa esperienza al meglio: luoghi, cibi, attività, tutte cose semplici ma che porterete sempre con voi quando ripenserete a Creta

Vivete

la Capitale Hiraklion sia di giorno che di sera. Visitate ogni angolo di questa città per scoprire la parte più frenetica della vita dei Cretesi, mangiate nei ristorantini di pesce, camminate per le vie e fate shopping. Fate colazioni abbondanti dei bar delle pittoresche viuzze che troverete se vi addentrate nella parte più antica. La sera godetevi passeggiate nei negozi di souvenirs e scovate i lounge bar e le discoteche più trendy della movida cretese.

Guidate

fino alla spiaggia rosa di Elafonisi. Scattate le foto più belle sulla sabbia rosa e tuffatevi con gli occhi aperti nel mare cristallino di questa spiaggia. Mi raccomando non cedete alla tentazione di portare con voi della sabbia rosa: come è giusto che sia i Cretesi sono molto gelosi di questa spiaggia, formatasi con il tempo e non dimenticate che, ad esempio in Italia è proibito e comunque sia sarebbe una forte mancanza di rispetto, la natura non ci appartiene.

Bevete

un bicchierino almeno di Raki, dopo il pasto o la sera ma mi raccomando non esagerate perchè ha una gradazione alcolica altissima.

Esplorate

Balos, li dove le correnti si incontrano e una lingua di Sabbia bianca le separa. Il viaggio per arrivare in questo luogo sarà piuttosto complicato sia per terra che per mare ma veramente…stupitevi davanti alla natura selvaggia e impetuosa.

Visitate

il palazzo di Cnosso e stupitevi di fronte all’immortalità della storia. La cultura Cretese è stata fondamentale per lo sviluppo della civiltà: conoscitori del mare, esperti dell’ agricoltura, estimatori di mosaici e pittura raffinata, precursori della moda, i Cretesi furono di esempio per molte civiltà del passato e intorno al Palazzo di Cnosso, si tessero miti e leggende.

Indossate

la maschera e tuffatevi senza paura alla scoperta del mare cretese. Pesci colorati e coralli che il mare Mediterraneo custodisce gelosamente vi aspettano; non perdetevi per niente al mondo questo aspetto dell’isola.

Rilassatevi

senza alcun rimorso o senso di colpa ad Agia pelagia. Ecco una delle dieci cose da fare che piacerà a molti; Bevete un mojito guardando il mare color smeraldo, abbandonatevi alla brezza che caratterizza questa baia e lasciate che il sole possa dorare la vostra pelle (con la protezione solare ovviamente!) Osservate l’ alba e il tramonto, affittate una moto d’ acqua o mangiate una bella insalata greca in uno dei ristorantini a picco sul mare..insomma rilassatevi!

Divertitevi

nella vita sfrenata e trasgressiva di Hersonisson. Anche se non siete amanti della confusione e delle discoteche, trascorrete almeno una notte tra musica, luci, suoni e qualche schiamazzo di chi forse ha bevuto un goccio di troppo. La movida cretese, contrariamente a come si crede, non ha nulla da invidiare a quelle di città più famose per la vita notturna.

Mangiate

uno yogurt greco e anche più di uno… Potete rinunciare alla feta, all’insalata greca e alla moussaka( anche se non sapete cosa vi perdete) ma no, lo yogurt greco dovete assolutamente provarlo, magari con un condimento diverso ogni giorno.

Passeggiate

a Retimo e trascorrete almeno una giornata in questa città dalla mattina alla sera.Scoprite e visitate quanto più potete e rimanetevi fino a tardi, vi stupirete delle meraviglie nascoste e dall’armonia che regna nelle strade. Scegleite questa città anche per comprare cartoline, souvenirs e altre cose carine che porterete con voi al ritorno.

prenotare-cover

creta-valigia-cover
Lifestyle

La valigia per Creta- alcuni consigli per prepararla al meglio

Ora potete riempire la vostra valigia di abiti e bikini colorati perchè l’ essenziale è stato inserito. Ad ogni modo c’è una buona notizia: semmai dovesse dimenticare qualcosa, Creta è un’isola veramente molto economica quindi potrete acquistare quello di cui avete bisogno senza spendere una fortuna. Lo stesso vale anche per il cibo, in particolare lo street food, i locali della movida, i souvenirs e i farmaci. Non vi resta che partire.

diy_image_08
diy Lifestyle

DIY-Stampe dorate fai da te

Diy vi avevamo promesso ed eccovi serviti!

Cominciamo con questo primo diy piuttosto semplice ma molto carino, ispirato a tantissimi progetti che potete trovare su youtube o pinterest. Realizzeremo delle stampe dorate e potrete applicare questa tecnica ad ogni vostra creazione grafica , l’importante è che la stampa sia realizzata con una stampante laser. Partiamo subito con il diy.

Diy we had promised and here they are.

We begin with this first diy rather simple but very cute, inspired by many projects that you can find on youtube or pinterest. We will making golden prints and you can apply this technique to every your graphic creation , it is important that the printing is performed with a laser printer. We start immediately with the diy.

LET'S GO

diy-immagine_01

Avrete bisogno di:
grafica su stampa laser
Plastificatrice a caldo
Forbici
Scotch
Foil metallico

 

You will need :
graphics on laser printing
Laminator hot
Scissors
Scotch
metallic foil

diy-imagine_02

Il mio foil è della marca heidiswapp, acquistato su Amazon. Mentre la plastificatrice è Olympia, disponibile sempre su Amazon.

My foil is by heidiswapp, purchased on Amazon.While the laminator is by Olympia, always available on Amazon.

diy_imagine-03

Taglia il foil metallico della misura adatta a ricoprire la tua stampa

Cut the metal foil of a suitable size to cover your printing

Posiziona il foil sulla grafica

Place the foil on the graphics

diy_image_04

Passa lo scotch più volte sulla mano per renderlo meno forte

Put the scotch more times on hand to make it less strong

diy_image_05

Attacca il foil al foglio

Attacks the foil to the sheet 

diy_image_06

Inserisci il foglio nella plastificatrice a caldo

Insert the sheet in the laminator

diy_image_07

Stacca delicatamente il foil dal foglio

Gently removing the foil from the sheet

diy_image_08

La stampa oro è già pronta… ora divertiti a realizzare quadretti, bigliettini , inviti e tanto altro.

The gold print  is ready… Now have fun building printings,  cards , invitations and much more

diy_image-20