fbpx
intervista-lavorare a Ibiza
Lifestyle

Lavorare a Ibiza-i consigli che cercavi

Una vacanza come le altre, prenoti, ti innamori dell’isola e poi decidi… voglio trasferirmi ad Ibiza, voglio lavorare a Ibiza.

In molti di quelli che sono partiti per una semplice vacanza sulla isla bonita  hanno pensato di trasferirsi e lavorare a Ibiza, alcuni lo hanno fatto, noi… stiamo valutando.

Se vorresti lavorare a Ibiza e stai perdendo la testa tra portali e forum potresti leggere l’intervista che abbiamo fatto a Federica, un’amica torinese conosciuta proprio sull’isola che ci ha spiegato come viveva in Italia è cosa è cambiato quando un’estate decise che sull’isola sarebbe tornata per viverci.

Con il modo schietto e sincero che la contraddistingue, Federica ci ha parlato delle difficoltà ma anche delle soddisfazioni che porta con se la scelta di lavorare a Ibiza e di viverci.

Cosa facevi prima di trasferirti a Ibiza?

sono arrivata a Ibiza per puro caso.. ci ero stata per la prima in volta in vacanza nel 2017 e le sue Good Vibes mi avevano letteralmente rapita. Una volta a Torino sentivo nostalgia dell’isola come si può sentire la nostalgia di casa.

in Italia avevo un posto di lavoro che non mi consentiva di vivere come speravo e quando mi è stato proposto di venire a lavorare qui, ho accettato al volo nonostante le perplessità iniziali, che non nascondo di aver avuto. Poi ho deciso di prenderla come una sfida: in Italia avevo sempre svolto la mansione di commessa, qui avrei cominciato come cameriera, lavoro che svolgo tutt’oggi.

Come hai trovato lavoro per la prima volta a Ibiza?

Sono partita dall’Italia con un conoscente che voleva aprire una pizzeria  a Ibiza.. poi purtroppo non è andata bene la mia esperienza lavorativa con lui ma non mi sono arresa; mi sono messa subito in cerca di un nuovo lavoro e nel giro di una settimana avevo un nuovo impiego sempre come cameriera in un ristorante nella zona di Sant Antoni de Portmany.

Quando e perché hai deciso di trasferirti definitivamente?

Ho deciso di trasferirmi  definitivamente per avere un impiego più remunerativo del mio in Italia. In più vivere su un isola mi ha sempre incuriosito e devo dire che la vita sull’isola scorre leggera e piacevole, meno caotica e stressante di quella della città.

Sei partita da sola?

Sono partita assieme al ragazzo per cui avrei lavorato che avrebbe aperto il suo locale sull’isola.

Sapevi parlare già spagnolo?

Non sapevo parlare per niente spagnolo! Per non arrivare così, completamente allo sbaraglio, ho comprato un corso base , qualche mese prima di partire e da autodidatta ho iniziato a studiare. Mi è servito un po’ ma, come immaginavo, le lingue si imparano sul posto parlando con le persone del posto.

Ora di cosa ti occupi ad Ibiza?

Ora lavoro ad Ibiza sempre come cameriera in un bel ristorante e ho dei colleghi fantastici!

Come sei inquadrato professionalmente a Ibiza?

Ad Ibiza ho un regolare contratto di lavoro, poi ovviamente dipende la tipologia di lavoro e dal proprio datore di lavoro. Se non sbaglio sono solo i ragazzi che vendono i biglietti delle serate in spiaggia e dico solo in spiaggia, forse non hanno un contratto vero e proprio.

Qual è il periodo migliore per cercare lavoro a Ibiza?

Per trovare lavoro a Ibiza, secondo me è il periodo migliore è quello tra fine Aprile e il mese di Maggio. In linea generale però, non è difficile trovare un lavoro sull’isola in estate soprattutto nella ristorazione e nel settore dell’ospitalità.

Stipendio…migliore in Italia o a Ibiza?

Lo stipendio è notevolmente più alto ad Ibiza che in Italia ma non dimentichiamo che la vita è più cara qui sull’isola!

Infine, hai qualche consiglio per chiunque voglia trasferirsi e lavorare a Ibiza?

Io credo che per lavorare ad Ibiza, bisogna avere una mentalità molto aperta e non avere pregiudizi. Sull’isola si ha a che fare con persone molto diverse, persone che provengono da ogni parte del mondo e con mentalità molto differenti.

Inoltre non bisogna avere preclusioni mentali, avere spirito di adattamento anche sul lavoro, sulla scelta del lavoro ed essere pronti al sacrificio…ma questo vale sempre nella vita!

intervista-lavorare a Ibiza

Write a comment