fbpx

Tag / bellezza

hammam marocchino fatto in casa
beauty

Hammam marocchino fatto in casa-relax e bellezza in casa

Voglia di una domenica di relax con qualche bel trattamento di bellezza?Niente di meglio di un hammam marocchino fatto in casa!

Durante il nostro viaggio alla scoperta di Marrakech, abbiamo provato il tipico hammam marocchino e io ne sono stata rapita: pelle setosa, radiosa e benessere generale di mente e corpo.

Ho provato quindi a replicare i trattamenti dell’hammam in casa utilizzando alcuni prodotti acquistati a Marrakech ma che potete acquistare tranquillamente su internet, come vedrete nel post.

Ecco quindi come replicare un hammam marocchino in casa!

Il vero hammam marocchino prevede prima dei vapori che aprano i pori della pelle.  Non credo in casa abbiamo tutti questa possibilità, quindi la soluzione potrebbe essere quella di aprire per un po’ il getto caldo della doccia e far riscaldare il bagno approfittando del vapore che si espande nell’ambiente

Secondo step è il guanto marocchino; per me questa è stata una scoperta piacevole tanto che non ho potuto non acquistarlo!

Dove lo trovate? Acquistate questo su Amazon, prezzo davvero conveniente: due guanti li pagate appena 12 euro.

Massaggiate il corpo solo inumidito con movimenti circolari dal basso verso l’alto! Insistete su ginocchia, gomiti o dove la pelle è più ruvida.

Terminato il massaggio, sciacquate il corpo con acqua tiepida.

Prossimo step gommage! Il mio è un prodotto esclusivamente marocchino ed è molto delicato, potete acquistare il mio su questo sito.

Tamponate la pelle delicatamente con un asciugamano e prelevate una piccola quantità di gommage, massaggiatelo con delicatezza su tutti il corpo sempre con movimenti circolari.

Non esagerate con la forza, avete appena usato il guanto non c’è bisogno di esfoliare con troppa insistenza ancora.

Terminato il gommage, nuovo risciacquo con acqua calda. Tamponate il corpo e passiamo quindi a gasshoul, l’argilla. Un’argilla bianca delicata sarà perfetta per questo step, la mia infatti è Aromazone. Diluite dell’argilla in una ciotola con dell’ acqua e cospargete poi il corpo intero con questa sorta di maschera.

Vi bastano 5 minuti di posa e poi risciacquate: ricordate di non far seccare l’argilla sul corpo.

Ultima fase, la mia preferita: massaggio completo con olio di argan. Massaggiare l’olio su tutto il corpo asciutto con delicatezza e con i soliti movimenti circolari che convergono verso il cuore.

L’hammam fatto in casa come quello marocchino originale ci regalerà una pelle rinata, morbida e lucente. Abbinato ad una bella maschera viso e una per capelli sarete pronte per affrontare in bellezza la nuova settimana.

trattamenti-hammam-shopping-a-marrakech-prodotti di bellezz-argan-sapone-nero
beauty Travel

Hammam marocchino: tutti i segreti e i trattamenti

L’hammam marocchino nasce per dare la possibilità al popolo di purificare il proprio corpo prima della preghiera e ripulirsi dalla polvere del souk e della piazza e ancora oggi svolge questa funzione anche se, ad oggi costituisce una vera attrazione turistica.

Cos’è un hammam?

Ogni zona a Marrakech ha il suo hammam, alcuni sono piuttosto grandi e ben in vista, altri più nascosti e molto più modesti. Gli hammam pubblici prevedono orari di ingresso diversi per uomini e donne: generalmente per gli uomini al mattino e per le donne al pomeriggio.

Possiamo garantirvi che questa è un’esperienza da fare assolutamente a Marrakech: che sia un hammam storico come Salama o  uno privato, dovete assolutamente provare la sensazione di benessere esteriore ed interiore che possono regalarvi i trattamenti marocchini.

Noi abbiamo provato quello del nostro Riad, L’Oriental Medina, e vi raccontiamo in cosa consiste questo vero e proprio rituale.

Tutti i trattamenti dell’hammam

Nell’ hammam  si prevede il solo uso dello slip e si comincia con dei vapori che servono ad aprire i pori. Fondamentale è il massaggio con il guanto esfoliante, el-kiss, sulla pelle appena umida. Questo guanto tradizionale è davvero un toccasana, elimina completamente le cellule morte e lascia la pelle morbida e vellutata.

Il secondo passaggio prevede una maschera all’argilla su tutto il corpo che deve agire per circa 5 minuti e per poi essere lavata via.

Oltre a questi trattamenti, l’hammam del Riad comprendeva anche un delicatissimo shampoo e un massaggio di 30 minuti, veramente rilassante.

Il risultato dei trattamenti è immediato e visibile: la pelle sembra quella di un bambino, liscia e morbida, subito distesa e radiosa. Anche i capelli con qualche goccia di olio di Argan sono davvero setosi e perfettamente districati.

Insomma dopo l’hammam niente trucco e niente piastra… solo un bel bicchiere di the alla menta o un centrifugato fresco di cetriolo (proprio come ci è stato offerto subito dopo aver finito il nostro percorso della durata di un’ora).

Se tutti questi i trattamenti vi piaceranno ( …e vi piaceranno possiamo garantirlo!) potrete acquistare tutto ciò che vi serve nella Medina: troverete tutti i prodotti di bellezza, dall’olio di Argan all’argilla e potrete prendervi cura di voi anche a casa.

cosmetici-cover
beauty Lifestyle

Cosmetici fai-da-te e consigli per chi è sempre in viaggio

Il 70% della mia valigia è occupato da elettronica: tra macchina fotografica, pc, action camera e vari accessori lo spazio per le frivolezze e i cosmetici è abbastanza limitato ma come fare allora quando si è in viaggio per prendersi cura della propria bellezza?

Dopo lunghissime giornate di trekking o escursioni, ore in motorino o su un quad, sveglie all’alba e notti brave, anche per noi viaggiatrici arriva il momento di coccolarci un secondo.Come fare però se creme e scrub proprio non entravano in valigia? L’ideale è creare dei cosmetici last minute con quello che abbiamo a disposizione

Lo ammetto,più volte mi sono trovata in viaggio con labbra screpolate, pelle secca e capelli da buttare e più volte ho dovuto escogitare qualcosa di veloce ed economico per risolvere questi inconvenienti ecco quindi qualche cosmetico fai da te e  alcune beauty tips della viaggiatrice:

cosmetici-miele

Miele

Labbra screpolate o secche

L’ideale sarebbe spalmare di tanto in tanto dell’olio d’oliva ma ovviamente comprarne una bottiglia sarebbe dispendioso, quindi usa se puoi quelle bustine monodose che spesso accompagnano le insalate pronte o che trovi nei pub. In alternativa il migliore alleato è il miele per scrub e impacchi

 

 

cosmetici-zucchero

Zucchero

SOS Impurità

Uno scrub è quello che ci vuole quindi corri al bar, ordina un caffè e prendi una bustina di zucchero in più. Mischia lo zucchero al sapone viso e massaggialo delicatamente, risciacqua e la tua pelle sarà nuova. Poi utilizzarlo anche sul corpo, unendo lo zucchero al bagnoschiuma.

 

 

cosmetici-latte

Latte

Occhi gonfi

Gran bel problema ma niente che non si possa risolvere.Spesso nelle colazioni al bar, soprattutto all’estero,il latte viene servito, insieme al caffè  in piccole confezioni simili a quelle della marmellata. Mettilo nel frigobar e lascialo raffreddare, immergi poi della carta nel latte, e tienila in posa sotto gli occhi per 15 minuti, gli occhi ringrazieranno.

 

 

cosmetici-burro

Burro

Mani screpolate

In questo caso niente è meglio del burro,si, quello che mettereste sul pane e che negli alberghi trovi a quantità industriale, ti basterà spalmarlo e massaggiare bene sulle mani fino all’assorbimento completo.

Voi avete qualche piccolo segreto di bellezza quando siete in viaggio? O ci sono dei cosmetici a cui mai e poi mai potreste rinunciare? Fatemelo sapere, aspetto le vostre beauty tips da provare nel prossimo viaggio!

collana-boho-cover
diy Fashion

collana boho -diy- trend primavera estate 2017

la collana facile facile..

Ciao a tutti bentornati o benvenuti sul nostro blog! Anche questa volta un diy fashion semplicissimo e quando dico semplicissimo è davvero cosi…oggi infatti realizziamo una collana boho, dark o come volete definirla voi che io adoro e non potevo non avere ma ammetto che mi nei negozi non è molto facile da trovare, oforse non riesco a trovarla esattamente come dico io.

Dato che questa collana è molto particolare ma allo stesso tempo semplicissima ho pensato che potevo realizzarla da me, bastava solo un po’ di ingegno e dopo varie prove ho trovato la soluzione più semplice ed economica.

Gli anellini che ho usato io potete sostituirli con qualunque altra perlina o charms per gioielli come quelle che potete trovare su Amazon.

Cominciamo subito…

collana-04

Materiali

due lacci per scarpe

otto anellini per bijoux

Materials

two laces shoes

eight rings for Bijoux

 

collana-02

Uniamo i due lacci con un nodo molto stretto

Join the two laces with a node very close

collana-03

Inseriamo i primi quattro anellini e chiudiamo con un nodo

Insert the first four rings and  close with a node

collana-03

Inseriamo altri quattro anellini alla seconda estremità e fissiamo con un nodo

Insert the other four rings at the second end and fix with a node

Ok tre semplici passaggi per una collana particolarissima, il risultato è davvero molto carino e vedrete che indossata non sembrerà neanche una collana” fatta in casa” con due semplici materiali.

Divertitevi a realizzarla e a cercare mille idee per personalizzarla.

Ci vediamo qui, prestissimo.

Francesco e Emanuela

scrub-cover2
beauty Fashion

Scrub Corpo e Scrub Labbra Fai Da Te-Diy semplicissimo

Body & Lips Scrub

Ciao a tutti e Bentornati o Benvenuti sul blog. In questo nuovo post voglio condividere con Voi 2 dei miei scrub preferiti, uno per il  corpo e l’ altro per le labbra.

Lo scrub corpo ha un profumo bellissimo, fresco ed estivo, in quanto utilizzeremo scorza di arancia e di limone e sarà perfetto per preparare la pelle all’abbronzatura estiva.

Il secondo scrub, quello per le labbra, lo possiamo utilizzare sempre, soprattutto ora che, visti i continui cambiamenti di temperatura seccano terribilmente le labbra.Posso assicurarvi che questo prodotto lo uso tantissimo ed è un vero toccasana per le mie labbra che tendono sempre a screpolarsi. Mi basta massaggiarlo pochi minuti e le pellicine spariscono .

Curiose di provarli e godere subito dei loro benefici? Allora non perdiamo altro tempo,cominciamo subito! …

scrub-ingredienti

Ingredienti per lo SCRUB CORPO:

– scorza grattugiata di 1 arancia;

– scorza grattugiata di 1/2 limone;

– 6 cucchiaini di zucchero;

– 6 cucchiaini di sale grosso;

– 3 cucchiaini di olio di riso;

– 2 cucchiaini di miele.

Ingredients for the Body Scrub:

– grated rind of 1 orange;

– grated rind of 1/2 lemon;

– 6 teaspoons of sugar;

– 6 teaspoons salt;

– 3 teaspoons of rice oil;

– 2 teaspoons honey.

scrub-1

Unisci zucchero e sale e mescola.

Combine sugar and salt and mix.

scrub 2

Unisci la scorza di limone e quella di arancia e mescola.

Merge the lemon zest and that of orange and mix.

scrub-3

Ora mescola tutti gli ingredienti

Mix all the ingredients

scrub-4

Unisci il miele agli ingredienti e mescola.

Merge the honey to the ingredients and mix.

scrub-5

Ed infine unisci l’olio di riso e mescola tutto.

And finally merge the rice oil and mix everything.

scrub-6

Ingredienti per lo SCRUB LABBRA:

– 3 cucchiaini colmi di zucchero;

– 2 cucchiaini colmi di cannella;

– 3 cucchiaini di miele.

Ingredients for the lips scrub :

– 3 spoons full of sugar;

– 2 spoons full of cinnamon;

– 3 teaspoons honey.

scrub-7

Unisci lo zucchero alla cannella.

Combine sugar with cinnamon.

scrub-8

Versa il miele e mescola tutto.

Put the honey and mix everything.

Gli scrub si conservano per circa 1 settimana, ma ricordate di non farli entrare in contatto con l’acqua.

In allegato troverete anche il file per stampare le etichette da realizzare con la tecnica facilissima che vi ho mostrato in questo post.

Non vi resta che mettervi all’opera per preparare in modo economico e naturale il vostro corpo alla tanto attesta bella stagione

A Presto!

calendario Aprile
emporium

Primavera in Aprile – Calendario BOHO-aprile 2017

Aprile…

Finalmente è arrivata la Primavera. Le giornate più lunghe, il sole sempre più caldo, il profumo dei fiori che tornano a colorare ogni paesaggio.

Quando il sole tramonta più tardi e il giorno trascorre così lentamente io mi sento più vivo; sento che posso fare di più, che posso moltiplicare le mie energie e concentrarle su molte più cose. Sento crescere la mia creatività e trovo ispirazione in una natura sempre più verde e più rigogliosa.

Aprile bussa già alla porta, portando con sé la Santa Pasqua, i pollini, un accenno del profumo di gelsomini e della brezza marina; cosa può esserci di più bello di questa semplicità? Credo niente, per questo mi godrò ogni singolo giorno ed ogni volta che segnerò con una “X” il giorno appena trascorso lo farò con la consapevolezza che domani sarà ancora migliore

diy

Acchiappasogni-diy semplice e low cost

acchiappasogni facile

ciao e bentornati,
oggi vi proponiamo una una versione più semplice dell’ acchiappasogni realizzato la settimana scorsa, senza intrecci di fili e nodi vari.

Si in effetti, in questo periodo ci stiamo letteralmente scatendando con i DIY  ma questa versione semplificata dell’ acchiappasogni era d’obbligo, soprattutto pensando a chi ne vorrebbe uno ma non ha tempo, pazienza o una buona manualità per realizzarne uno a mano.

Realizzeremo il decoro magico dell’ acchiappasogni utilizzando un semplice centrino e legando il tubo con dello scotch resistente

Cominciamo subito…
acchiappasogni-diy-01

Materiali

tubo

forbici

scotch

spago

nastro

centrino di merletto

piume

Materials

tube

scissors

scotch tape

tape

twine

doily

feathers

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

acchiappasogni-diy-02

Taglia il tubo della misura desiderata e unisci le estremità con lo scotch

Cut the tube and merge the ends with scotch

acchiappasogni-diy-03

Fissa il nastro al tubo con un doppio nodo

wire the tape to the tube with a double knot

acchiappasogni-diy-04

Ricopri il tubo con il nastro e chiudi con un doppio nodo

Cover the tube with the tape and close with a double knot

acchappasogni-diy-05

lega al tubo anche lo spago con un nodo bene stretto

Binds the twine to the pipe  with a node well close

acchappasogni-diy-07

fai passare lo spago nei ricami del centrino in modo da legarlo al tubo.

put twine in the embroidery of the doily 

acchiappasogni-diy.-08

con il resto del filo crea delle frange per decorare l’acchiappasogni

With the rest of the wire creates the fringes to decorate the dreamcatcher

acchiappasogni-15

lega anche la piuma al filo e annodalo al tubo

Also binds the feather to the wire and knot it to the  pipe

Come vedete la realizzazione è davvero ridicola e veloce e anche se meno “elaborata” della versione originale…bhe se ci credete,comunque conserverà per voi i vostri sogni più belli e vi libererà da quelli pi brutti.

Cosa ne pensate di questa versione più veloce e casalinga? fatecelo sapere nei commenti!!

Noi ci vediamo sempre qua, vi aspettiamo!

Emanuela e Francesco

clicca qui per leggere il post in cui vi mostriamo come realizzare un acchiappasogni handmade

Click here to read the post where we show you how to make a handmade dreamcatcher

cioccolatini-finale
ricette

Cioccolatini fondenti con sorpresa – ricetta base – super facile

Cioccolatini con sorpresa

I cioccolatini piacciono a tutti e a San Valentino sono un classico… ma perchè invece di acquistarli non proviamo a realizzarli noi. Il procedimento è facilissimo e lo vedrete, potete scegliere la cioccolata che preferite, gli stampini più romantici ( si trovano praticamente ovunque: Amazon, Silikomart, La bottega delle idee) e… la sorpresa ovviamente. Cominciamo subito!

Chocolates with surprise

Everyones love chocolates and for Valentines are a classic… we can do it homemade because the process is very easy and you will see it. You can choose the chocolate you prefer,  the molds most romantic ( Amazon, Silikomart, La bottega delle idee) and… the surprise of course. Let’s get started!

ricetta-ingredienti

Ingredienti & Materiali

Tavolette di cioccolata

Nocciole

ciotola

cucchiaino

pentolino

stampo in silicone

Ingredients & Materials

Chocolate bars

nuts

bowl

teaspoon

pot

 silicon mold

cioccolatini-fase_1

sciogliere il cioccolato a bagnomaria o in microonde

Melt the chocolate in a bain marie or microwaves

cioccolatini-fase_2

versare il cioccolato fuso nello stampo e inserire una o più nocciole

Pour the melted chocolate in the mold and insert one or more hazelnuts

cioccolatini-finale

Riponi in freezer per almeno  6 ore e finalmente i tuoi cioccolatini sono pronti!

Put in the freezer for at least  6 hours and finally your chocolates are ready!

Come avrete visto la ricetta è veramente semplice e forse molti avevano già provato a realizzarla, ma spesso le idee più semplici, quelle che diamo per scontate, sono in realtà quelle che danno maggiore soddisfazione. Un cioccolatino personalizzato e realizzato a mano è un modo per dire al destinatario di questo regalo:”sei speciale, meriti qualcosa di unico e mentre realizzavo questi cioccolatini pensavo a te”!

Divertitevi a realizzare questi cioccolatini semplicissimi che ovviamente potrete realizzare per tutte le occasioni che vorrete. Che ne dite di mostraci i vostri cioccolatini di San Valentino? Aspettiamo le vostre foto, taggateci su Instagram o su Google+

A presto!

blog-img-calendario_febbraio
Novità

Qui comincia la nostra avventura

Ciao a tutti e benvenuti sul nostro blog. Eccoci al nostro primo post e tutti sanno quanto sia difficile scriverlo; non si sa mai come presentarsi, cosa dire , come introdurre gli argomenti del blog ecc. Possiamo solo dire che questo sarà un diario, un album di ricordi, una raccolta di pensieri, uno spazio in cui condividere tutto, conoscere persone nuove, ascoltare idee, consigli ed esperienze. Insomma, questo spazio sarà nostro ma soprattutto vostro e di chiunque vorrà conoscerci o semplicemente lasciare un saluto passando di qua.

Per festeggiare l’apertura di questo blog abbiamo pensato ad un piccolo cadeau di benvenuto.Abbiamo realizzato un calendario in stile boho e adesso potrete scaricare il file di febbraio e stamparlo. I file successivi li troverete ogni 30 del mese. Per non perderne neanche uno potete iscrivervi alla newsletter e riceverlo comodamente nella vostra posta elettronica.

ci vediamo qui…a presto.

Emanuela e Francesco

 

Hello everyone and welcome to our blog. Here we are, at our first post and we all know how difficult it is to write it; you never know how to go, what to say , how to introduce the topics of the blog etc. We can only say that this will be a diary, an album of memories, a collection of thoughts, a space in which to share everything, meet new people, listen to ideas, tips and experiences. In short, this space will be our but especially your and anyone who wants to know us or simply leave a greeting passing through here.

To celebrate the opening of this blog we made a little welcome gift.We made a boho calendar  and now you can download the file of February and print it. The subsequent files you can find them every 30th of the month. Not to miss one you can subscribe to our newsletter and receive it comfortably in your e-mail.

Then we see here…soon.

Emanuela e Francesco